Cheratina fai da te

Risolto58.57K visualizzazioni

Buongiorno, ero molto incuriosita dal tuo nuovo prodotto “fai da te” con il quale potrei lisciare i capelli a casa. Io ho un capello molto grasso, che il giorno dopo sarebbe già da lavare, inoltre ho già effettuato una nanoplastia in salone che non ha funzionato per niente, i capelli al primo shampoo erano esattamente come prima! Premetto che sono stata bionda platino per anni e avendo un tipo di capello molto crespo e con riccio non definito ho sempre usato la piastra, quindi dopo anni di piastre e decolorazioni erano distrutti. Ora sono del mio colore naturale per metà testa e con solo le punte un po’ più chiare. Mi consiglieresti di acquistare il prodotto alla cheratina e eseguire in autonomia il trattamento? La mia grande preoccupazione è che non aderisca su di me proprio come l’altro trattamento e che quindi debba continuare ad usare la piastra per l’effetto spaghetto che faccio sempre.

Grazie in anticipo.

La domanda è risolta e chiusa.
Martina De Carolis ha selezionato la risposta come risolutiva 7 Novembre 2023

Ciao Martina, puoi tranquillamente effettuare il trattamento per ottenere l’effetto anti crespo e lisciante desiderato, per strutture più difficili da lisciare, è possibile effettuarlo nuovamente anche a distanza di 1 mese, essendo completamente innocuo e senza formaldeide, così da aumentarne l’efficacia e la durata. Per quanto riguarda i capelli grassi, ti consiglio di effettuare il trattamento a distanza di 3-5cm dalla cute, invece che 0,5cm come consiglio nel video guida, così da evitare l’effetto ancora più “grasso”, quest’ultimo è dato dal fatto che il mio trattamento è molto nutriente, di conseguenza il “grasso” e quindi il sebo prodotto dalle ghiandole sebacee non viene assorbito dai capelli non essendo più crespi e secchi, ecco perché potrebbero ingrassarsi di più, quindi basta mantenersi come dicevo prima a 3-5cm dalla cute.

Martina De Carolis ha selezionato la risposta come risolutiva 7 Novembre 2023

Grazie della risposta, ti ho fatto questa domanda anche per capire se potessi farlo questo tipo di trattamento dato che in salone mi era stato detto che essendo troppo rovinati e bruciati, loro non mi consigliavano la cheratina perché poteva indebolirli ulteriormente. Grazie del tuo tempo, proverò ad acquistare il kit sperando che il risultato questa volta si veda!

Foto del profilo digin

Per quanto riguarda la parte bruciata/danneggiata l’unica soluzione è tagliare. Il trattamento non migliorerà la parte bruciata, potrebbe danneggiarla visto l’utilizzo della piastra durante l’esecuzione del trattamento, quindi non sarebbe il trattamento a rovinare ulteriormente la struttura ma la piastra durante l’esecuzione. Nel caso quindi ti consiglio di effettuare il trattamento solo sulla parte non danneggiata della capigliatura, sulla parte danneggiata evita, o applica il prodotto ed effettua pochi passaggi di piastra o anche senza passaggi di piastra, questo sulla parte bruciata/danneggiata, sul resto procedi come da manuale/istruzioni.

Stai visualizzando 1 su 1 risposte, fai clic qui per visualizzare tutte le risposte.
Choose your language
Iscriviti alla lista d'attesa Ti informeremo quando il prodotto arriverà in magazzino. Si prega di lasciare il proprio indirizzo email valido qui sotto.